IC FALCONE E BORSELLINO

Primo giorno alla Secondaria

Print Friendly, PDF & Email

 PRIMO GIORNO ALLA SECONDARIA

Il mio primo giorno di scuola come sempre è carico di ansie e preoccupazione, ma questo più che mai sarebbe stato un giorno particolare perché avrebbe segnato il mio passaggio dalla primaria alla secondaria. Avevo paura di sbagliare, di fare qualche piccola figuraccia o dire qualche sciocchezza, ma per fortuna tutto si rivelato più bello di quanto io stessa avessi immaginato. L’accoglienza accuratamente preparata dalle nostre insegnati ci ha tranquillizzato e rassicurato. Il messaggio di benvenuto dell’insegnante di lettere, prof.ssa Gaetano e le attività proposte mi hanno tranquillizzato.  Un grande smile ci invitava a dare il meglio di noi e tre palloncini di benvenuto ci hanno dato la carica a cominciare questa nuova esperienza alla secondaria di primo grado. Poi nel vedere il  film “ Il Diario di una Schiappa” mi sono sentita fortunata, perché diversamente dall’ingresso traumatico alla secondaria del protagonista, il mio era stato reso lieto e piacevole. Penso proprio che sarà un’esperienza che ricorderò per tutta la mia vita.
D. A.  C. R.

 

Dopo giorni di ansia e preoccupazioni,  ho dovuto affrontare il mio primo giorno di scuola alla secondaria primo grado.
Appena alzato mi sono reso conto che oggi sarebbe cominciato il mio primo giorno alla nuova scuola; io ero molto in ansia e dopo aver fatto colazione ed essermi lavato e cambiato, mi sono fatto coraggio e sono andato a scuola.
Io con i miei amici, le prof. e le mamme, ero emozionato e l’agitazione si vedeva riflessa anche sul viso degli altri miei compagni. Per fortuna poi  vedo arrivare una prof. vestita di color giallo con tre palloncini in mano con scritto “ BUON ANNO SCOLASTICO “ ( sarebbe diventata la mia insegnante di lettere) e mi rassicuro.
Entrati  in classe siamo stati accolti dalle nuove insegnanti nell’aula LIM, dove dopo i saluti della prof.ssa Gaetano, abbiamo visto un film del ministero dell’ istruzione che ci invitava a far tesoro della cultura e dell’importanza dell’istruzione. All’augurio di un buon anno scolastico, i nostri genitori ci hanno salutato e noi abbiamo iniziato il nostro percorso alla scuola secondaria di primo grado. Per metterci a nostro agio, le profosseresse ci hanno proposto un film“ DIARIO  DI UNA SCHIAPPA” , il cui protagonista aveva come noi affrontato il traumatico ingresso alla secondaria. Dopo aver conosciuto altre insegnanti e condiviso ansie e preoccupazioni con i miei compagni, sono tornato a casa, carico di aver trascorso un bel primo giorno di scuola ed entusiasta di far parte della secondaria di primo grado..                                                                                  M. C.

                                                                               torna alla prima pagina